NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand

Intervista a Paolo Conte da Il Venerdì-La Repubblica 17 Ottobre 2014

Intervista a Paolo Conte su Il VENERDI' di La Repubblica 17 Ottobre 2014

....

Mi racconta Azzurro? Era un’altra Italia? Oggi la scriverebbe diversa?

….Azzurro è nata in due tempi: la musica prima, che mi tenevo nel cassetto da un paio d’anni.

Poi il testo è venuto di getto, in una notte di marzo, fredda con la pioggia, pensando all’estate.

Il suo successo, è dovuto secondo me a tre fattori. Il primo è che è molto orecchiabile e facile, ha qualcosa di antico, con immagini che appartengono alla vita di tutti. La solitudine , la nostalgia, la lunghezza di certi pomeriggi. Il secondo è che ha un tempo di marcia e quindi nel subconscio favorisce un gruppo, uno stare insieme, un’appartenenza solidale.

La terza è che l’ha cantata Celentano che è un grandissimo perché senti che la sua è una voce che appartiene al popolo, una voce che cerca la verità, senza diaframmi.

Oggi non cambierei una virgola. In effetti è una canzone nazionale, anche se oggi l’idea di Italia unita è messa in discussione ….

 

 

 

 

Prev Next

"Adrian live" con Ligabue

Questa è la storia... Adrian live: ospite della prima puntata, Ligabue duetta con Adriano Celentano in "Questo vecchio pazzo mondo".--- [Redazione Clan]       ...

cover 150x150 Adriano Live Facciamo Finta Che Sia Vero Yuppi Du Remastered L'Animale